flag flag

Attenzione ai Falsi

Al fine di tutelare la nostra clientela che utilizza o si appresta ad acquistare i nostri prodotti, vogliamo nuovamente mettere in risalto il fenomeno dei falsi.

Purtroppo si riscontrano falsi in ogni angolo del mondo, copie del design dei nostri prodotti (sia con marchio Extrema Ratio sia con altri marchi come MP9) prodotti che per materiali e lavorazione non hanno nulla a che vedere con gli originali.

La produzione dei nostri coltelli avviene esclusivamente in Italia nello stabilimento della città di Prato in via Traversa delle Ripalte 72/78 dove grazie al nostro personale altamente specializzato vengono effettuati accurati controlli in tutte le fasi della lavorazione, dalle materie prime al prodotto finale.

Extrema Ratio non ha mai rilasciato licenze di produzione ad altri. Extrema ratio perseguirà, a termini di legge come già sta facendo, sia in Italia che in altri Paesi chi diffonde e/o produce falsi dei nostri prodotti.

Invitiamo chi desideri acquistare uno dei nostri coltelli a servirsi solo dei canali ufficiali; sito web e rivenditori autorizzati o a contattarci per maggiori informazioni.


Vademecum per riconoscere i falsi

Al fine di aiutarvi a riconoscere un falso da un prodotto Extrema Ratio, vi consigliamo di scaricare questo opuscolo informativo.


Diffidate delle imitazioni

Diffidate dalle imitazioni: articolo pubblicato sulla rivista Diana Armi.


Extrema Ratio ringrazia giornalisti e Case Editrici per il loro continuo supporto a contrastare il problema, purtroppo sempre più diffuso, dei coltelli Extrema Ratio falsi e per l'aiuto a tenere alto l'onore e l'integrità di un prodotto sviluppato e realizzato interamente nella nostra azienda.


Notizie dalla stampa

Il Resto del Carlino di Ravenna - Sequestrate baionette contraffatte, denunciato l'importatore